Dyd22.jpg

 

Sopra vignetta tratta da “Dylan Dog N.250 – Ascensore per l’inferno“, sceneggiatura di Tiziano Sclavi, disegni di Bruno Brindisi.
Sotto pagina tratta da “Starlight – La strada del crimine è lastricata di piombo”, sceneggiatura di Giovanni Gualdoni, disegni di Alberto Ponticelli.

Se mi volevi fare un omaggio andava bene anche uno spumantino: Brindisi omaggia Ponticelliultima modifica: 2009-10-01T23:02:24+02:00da nuvoleanomale
Reposta per primo quest’articolo

One Thought on “Se mi volevi fare un omaggio andava bene anche uno spumantino: Brindisi omaggia Ponticelli

  1. Il concetto della città-pozzo è ormai di pubblico dominio, dal JohnDiFool di Jodo e Moebius al Quinto elemento di Besson e via dicendo.

    La composizione delle due immagini è quasi identica, ma non mi pare che configuri esattamente un omaggio… comunque la prospettiva centrale zenitale è veramente una cosa orribile!!!
    L’immagine che apre e chiude il JohnDiFool almeno era tagliata un po’ diversamente, col punto di fuga asimmetrico in basso a sinistra
    http://www.fabriziobonomo.it/pag/primo_livello/pdf/diver_pdf/6_Citta_pozzo.pdf

    (ma secondo voi quello nell’auto gialla è Roy Mann?)

Lascia un commento

Post Navigation