Dyd24.jpg
Dallo “Speciale Dylan Dog N.23 – L’angelo caduto”, sceneggiatura di Pasquale Ruju, disegni di Nicola Mari.
Grazie a Luca.

Annunciaziò!
Nuvole Anomale è atterrato sul pianeta Facebook, venite a trovarci.
Al mio tre ci cambiamo di posto: uno, due…ultima modifica: 2009-11-19T10:39:14+01:00da nuvoleanomale
Reposta per primo quest’articolo

6 Thoughts on “Al mio tre ci cambiamo di posto: uno, due…

  1. Aiuto! Sono più rincoglionito del solito! (se possibile) non capisco dove sia il problema… in vignetta due il punto di vista si sposta a sinistra dell’uomo coi capelli corti, per poi tornare alle loro spalle in vignetta tre… e allora? Uffa! Cos’è che mi sfugge?

  2. Ciao Andrea, è molto semplice, in vignetta uno e tre il tipo coi capelli corti se ne sta alla sinistra del capellone. In vignetta due sembra che i due si siano cambiati di posto. Contando che il personaggio coi capelli corti non ha tutta questa libertà di movimento (per camminare deve appoggiarsi all’altro) è poco probabile che i due si siano improvvisamente cambiati di posto per poi tornarsene come in vignetta uno.
    Questo almeno dicono i nostri esperti in “deambulazione di personaggi male in arnese”.

  3. Quello che continuo a non capire è perché i due secondo voi si sarebbero cambiati di posto. In vignetta uno il lettore è alle spalle dei due. In vignetta due il lettore si sposta a sinistra del personaggio male in arnese (ossia tra la giacca e il margine di vignetta uno) e guarda verso i due. In vignetta tre torna alle loro spalle. Dov’è l’errore? Ciao!

  4. >In vignetta due il lettore si sposta a sinistra del personaggio male in arnese

    Hmm..no, permettimi di dissentire, quello che appare in vignetta due è il profilo destro del tipo coi capelli corti, quindi è lì che si sarebbe spostata la telecamera. Solo che da quella angolazione avremmo dovuto vedere il capellone in primo piano e l’altro personaggio subito dietro, invece avviene il contrario.
    Il capellone tiene sempre l’altro sotto il suo braccio sinistro. In vignetta due lo tiene sotto il destro.
    Se vignetta due fosse ribaltata in senso orizzontale allora tornerebbe tutto.

    Prova a immaginarla così: due personaggi sono fianco a fianco e ci danno le spalle, A è alla nostra sinistra, B alla destra. Se facciamo un controcampo i due ci risulteranno invertiti di posto. Qua invece il tipo coi capelli corti rimane sempre a sinistra nonostante la “macchina da presa” gli giri attorno.

  5. >quello che appare in vignetta due è il profilo destro del tipo coi capelli corti

    ma quanta pazienza hai?!
    però la pazienza paga… e io l’ho finalmente capita!!!

    (ormai tengo una certa età, c’è a dirlo, ma a dire il vero ci sono miei coetanei molto più svegli di me)

    grazie e scusa l’insistenza
    a.

  6. Figurati. Ci piace pensare di star offrendo un pacchetto tutto-compreso ai nostri utenti, dalla pubblicazione delle segnalazioni alla spiegazione delle stesse 😀

Lascia un commento

Post Navigation