Valter-Buio_03.jpg
Già il fatto che qualcuno legga Nuvole Anomale ci riempie di stupore, oltre che di malcelato orgoglio. Ancora di più ci stupisce esser letti da studiosi di latino con tanto di laurea. È il caso di Elisa che ci scrive:
Vorrei segnalare un clamoroso errore su Valter Buio n.6 “Ricordi di un’amnesiaca”.
A pagina 5 troviamo la guida turistica che dice:

“Il nome stesso di Roma deriverebbe dall’Etrusco -rumon- che significa fiume o dal verbo -ru-… cioè scorrere”.

Peccato che non esista alcun verbo “ru” in latino (nè in etrusco) che significa scorrere, semmai “ruo” in latino significa scorrere (avrà sbagliato a copiare?). E non è ipotizzabile nemmeno che ci si riferisse alla radice di “ruo” (che andrebbe scritta così ru- ), visto che nella frase si afferma proprio: il verbo “ru”, che evidentemente esiste solo in Valter Buio.”


A onor del vero nell’ultimo numero di Valter Buio sono arrivate le scuse per la svista.
Da “Valter Buio N.6 -Ricordi di un’amnesiaca”, sceneggiatura di Alessandro Bilotta, disegni di Sergio Gerasi, Dario Sansone e Andrea Del Campo.

Eh?: Valter Buioultima modifica: 2010-12-29T18:00:35+01:00da nuvoleanomale
Reposta per primo quest’articolo

2 Thoughts on “Eh?: Valter Buio

  1. ciao,
    ti avevo inviato due segnalazioni
    Giallo Mondadori n. 3015
    julia n 147

    non sono arrivate?
    Non interessano?

  2. Ciao Umbran

    No, non abbiamo mai ricevuto le tue segnalazioni, puoi provare a rinviarcele?
    nuvoleanomale@gmail.com

    Ciao
    I Nuvolianomali

Lascia un commento

Post Navigation