Dyd51.jpg
In questa scena Dylan ed il suo amico devono risolvere un enigma saltando nella giusta sequenza sopra i numeri riportati sul pavimento.
A rendere tutto più difficile c’è anche che i numeri sembrano cambiare da una vignetta all’altra.
Da “Dylan Dog N.290 – L’erede oscuro”, testi di Giuseppe De Nardo, disegni di Daniele Bigliardo.
Grazie a Marco.
Giocando a campanaultima modifica: 2011-01-23T12:59:38+01:00da nuvoleanomale
Reposta per primo quest’articolo

3 Thoughts on “Giocando a campana

  1. E come se non bastasse la stanza si rimpicciolisce passando da una visuale all’altra (il numero delle mattonelle sul pavimento non mente!)

  2. Così vi vogliamo, più pignoli di noi 🙂

  3. Falso, la stanza non si rimpicciolisce: ha meno mattonelle, ma più grandi; prova è che nella prima immagine dove ho più mattonelle il 52 e il 9 non stanno in un’unica mattonella, nell’immagine successiva si. Quindi meno mattonelle ma più larghe. Tze.

Lascia un commento

Post Navigation