Dyd65.jpg

Cosa c’è di meglio per festeggiare il trecentesimo post se non una scarica di vana, urticante, supponente pignoleria che scatenerà il disappunto di qualche anonimo, infastidito utente?

Questo tipo travestito da puntaspilli viene “teletrasportato” e quando arriva a destinazione ha una freccia in più infilata nelle carni. Per la vergogna si trasforma in statua e si sbriciola come un biscottone trapuntato di dardi.

Ah, adesso mi sento meglio.

Da “Dylan Dog N. 290 – L’erede oscuro”, sceneggiatura di Giuseppe De Nardo, disegni di Daniele Bigliardo.

Grazie a Berto.

Post numero 300ultima modifica: 2011-10-26T18:03:33+02:00da nuvoleanomale
Reposta per primo quest’articolo

2 Thoughts on “Post numero 300

  1. se non sbaglio ne ha anche una dietro la schiena che prima però non si vede a causa dell’angolazione

  2. Ah, e poi pensavamo di essere pignoli noi 😀

Lascia un commento

Post Navigation