Come si vede in questa vignetta (a giudicare dalla qualità dell’immagine probabilmente stampata su cartapecora) si parla di un motto inciso su una lama.

Nuvole-Nere-01.jpg

Invece “Viva l’anarchia” è evidentemente inciso sull’elsa.

Un errore, forse, o una sineddoche*.

 

Dalla storia “Dark Lady”, presente su Nuvole Nere N.1, soggetto Carlo lucarelli, sceneggiatura Mauro Smocovich, disegni di Francesco Bonanno.

 

Grazie a Claudio

 

*Nuvole Anomale fa cultura. Dal 2009.

Spada con incisioneultima modifica: 2011-10-28T16:51:36+02:00da nuvoleanomale
Reposta per primo quest’articolo

3 Thoughts on “Spada con incisione

  1. La cosa divertente è che questa storia l’ho letta, ma – essendo una storia abbastanza idiota – arrivato alla fine ero talmente scoglionato che non avevo fatto caso a questa incongruenza.

    p.s.: il resto dell’albo non è così male, comunque, anche se un po’ d’antan.

  2. In realtà il militare usa una sineddoche, nominando una parte (la lama) per il tutto (la baionetta). Anche nel gergo corrente della delinquenza la “lama” è il coltello. Questi autori di fumetti, così sottovalutati.

  3. Anch’io ho pensato subito che il termine “lama” fosse stato utilizzato per indicare tutta l’arma e mi sono stupito che sia stato segnalato come errore.

Lascia un commento

Post Navigation