Brendon01.jpg

Questa sorta di alchimista pare alla ricerca di una formula che impedisca alle sue maniche di cambiare aspetto a loro piacimento.

 

Da Brendon N.37 “Un regno senza luce”, sceneggiatura di Claudio Chiaverotti, disegni di Massimo Rotundo.

Grazie a Roby.